Alla Università della Campania, il nostro corso sul Giornalismo scientifico

Carlo DE Blasio  Vice direttore TG Regionali Rai Carlo DE Blasio Vice direttore TG Regionali Rai
Relaziona il dott. Vincenzo Iorio - Aula Magna Università della Campania Luigi Vanvitelli Relaziona il dott. Vincenzo Iorio - Aula Magna Università della Campania Luigi Vanvitelli
Il corso fornisce un'ampia panoramica sul giornalismo scientifico, analizzando nel dettaglio come i diversi media trattano le notizie provenienti dal mondo della scienza. Saranno illustrate le modalità di produzione, le logiche organizzative e le differenti tecnologie dei media specializzati e generalisti.
 

Studenti del prestigioso e storico liceo Giannone  con i CESAF Maestri del lavoro d’Italia.

Il corso fornisce un’ampia panoramica sul giornalismo scientifico, analizzando nel dettaglio come i diversi media trattano le notizie provenienti dal mondo della scienza. Saranno illustrate le modalità di produzione, le logiche organizzative e le differenti tecnologie dei media specializzati e generalisti. I temi affrontati nelle singole lezioni spazieranno dall’uso delle fonti alle pratiche redazionali, dall’analisi della copertura delle notizie scientifiche nei quotidiani e nei periodici popolari a come si costruisce un servizio per la radio, per la tv o per il web. La didattica prevede numerose esercitazioni pratiche e la realizzazione di prodotti di comunicazione.

Saranno dati agli studenti nozioni di base sul giornalismo in genere e sull’utilizzo dei media intesi con televisione e web.

Programma  di massima del corso:

viaggio nel mondo dei giornali, storia ed evoluzione dei mezzi  tipografici.

In redazione: l’origine della notizia

Panoramica su “scienza e mass media”. Come è organizzato il lavoro in una redazione di un quotidiano: ruoli, funzioni, tempi e logiche. Chi sceglie le notizie. Esercitazione: leggere un articolo scientifico e trasformarlo in una notizia per tutti.

Le fonti e l’intervista

A caccia di notizie: fonti primarie e secondarie. Verificare l’attendibilità di una fonte. I trucchi del mestiere: pianificare e realizzare un’intervista. Il rapporto fra giornalisti e scienziati. Esercitazione: dalle parole dell’esperto al virgolettato.

Carlo DE Blasio Vice direttore TG Regionali Rai

L’editoriale

Scrivere un editoriale. Definizione di editoriale e di articolo di commento. Analisi della differenza tra editoriale e altri generi di articoli giornalistici. Analisi dello stile di alcuni editorialisti. Esercitazione: prova di elaborazione di un editoriale. Analisi in classe degli elaborati.

Multimedialità

Produrre servizi audio e video per il web. Le basi pratiche e teoriche della registrazione audiovisiva e i rudimenti dell’editing digitale. Tutto realizzato con gli strumenti a disposizione degli studenti: fotocamere e videocamere digitali, smartphone, registratori digitali, webcam. Fino alla pubblicazione su una pagina web dedicata.

L’ufficio stampa

Come funziona un ufficio stampa. Nuovi (e vecchi) strumenti per comunicare la scienza. Il ruolo di mediazione del comunicatore istituzionale.

Case History

Programma di massima

Data  orario aula Attività Docenti ed ospiti
15 Febbraio 14,30 18,30 Aula magna Presentazione ed introduzione

Presentazioni esperti , illustrazione percorso studio

Leggi sull’editoria e come si divejta giornalista  

Mauro Nemesio Rossi

Vincenzo Iorio

Antonio Arricale

altri

16 Febbraio 9 – 14 B2 viaggio nel mondo dei giornali, storia ed evoluzione dei mezzi  tipografici.

La televisione

Mauro Nemesio Rossi

Carlo De Blasio

Vice direttore TGRegionali Rai 3

19 febbraio 9 -14 Aula Magna Il lavoro delle donne, la comunicazione.

La redazione giornalistica

L’editoriale

La fotografia  storia ed evoluzione

 

Cav. del lavoro Stefania Brancaccio

Mauro Nemesio Rossi

Antonio Arricale

Giornalista professionista

20 febbraio 9 -14 B L’impaginazione con xpress

Impaginazione con wordpress

La tipografia e lavoro in tipografia

Mauro Nemesio Rossi

Ferdinando Terlizzi

Giornalista cronaca giudiziaria

Dott. Antonio Nappa

Nappa Tipografia

21 febbraio 9-14 Aula magna Sintesi delle fonti di informazioni

Esercitazioni

Mauro Nemesio Rossi

Pasquale Piscitelli

Giornalista Rai

 

Relaziona il dott. Vincenzo Iorio – Aula Magna Università della Campania Luigi Vanvitelli

Materiale didattico

Power Point presentazioni

Filmati

Attrezzature Fotografiche

Personal Computer

Rete wi-fi

Alla fine del corso sarà rilasciato un attestato di partecipazione valido come certificazione di Alternanza Scuola – Lavoro.

Gli studenti sono tenuti a rispettare il seguente codice di comportamento allegato

CODICE DI COMPORTAMENTO DEGLI STUDENTI

Giornalismo scientifico in alternanza
Anno scolastico 2017 -2018

 

In linea con il  codice di comportamento dell’Università agli studi della Campania Luigi Vanvitelli richiamiamo l’art.  25   Responsabilità degli studenti nell’ambito del percorso di studio  che specifica:

  1. Costituisce diritto e dovere degli studenti la partecipazione attiva alle attività didattiche e formative, adottando comportamenti collaborativi, corretti e rispettosi nei confronti dei docenti e di coloro che svolgono attività di lavoro o di studio nelle Strutture dell’Università, nonché condividendo una cultura improntata all’onestà dei comportamenti, alla responsabilità e al rispetto dell’Istituzione.
  2. nelle prove di verifica gli studenti devono astenersi da comportamenti che arrechino disturbo, ostacolo ovvero risultino lesivi e/o disonesti nei confronti di altri studenti e dell’Istituzione. Sono contrari ai principi del presente Codice il plagio o la copiatura di testi altrui o altri comportamenti che possano impedire una corretta valutazione della prova.

Al fine di non lasciare false interpretazioni a quanto su scritto,  di seguito riportiamo alcuni comportamenti essenziali per il percorso di Lavoro degli studenti e dei docenti accompagnatori impegnati nel progetto Giornalismo scientifico in Alternanza  organizzato dal DiSTABiF Università della Campania Luigi Vanvitelli  e il Centro studi ed alta Formazione Maestri del lavoro d’Italia

I partecipanti  si impegnano a vivere la propria esperienza di studio nel rispetto ed a informarsi in senso integrale, coniugando la formazione accademica e professionale a quella umana, etica e deontologica, per finalizzare la futura attività professionale al servizio della società.

Caserta 8 febbraio 2018

Tags:

maestridellavoro
ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Comments are closed.

Primo gennaio 2016: piccole e grandi illusioni

1° gennaio PICCOLE GRANDI ILLUSIONI! * Domani, l’Anno Nuovo muoverà i primi passi e si godrà il primo giorno della […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’