Comprensivo “Dante Alighieri” di Bellona nella redazione del Corriere di Caserta

bellona“Ci perdonerete se ci è sfuggito qualcosa, ma siamo alle prime armi certo non siamo perfetti”. E’ questa la comprensibile frase che compare prima della gerenza del periodico “Agorà” realizzato dai ragazzi dell’Istituto Autonomo Comprensivo “Dante Alighieri” di Bellona presieduto dal dirigente scolastico Luca Antropoli.
Un lavoro fatto con professionalità grazie al supporto attento degli insegnati, con notizie e informazioni che non hanno nulla da invidiare a quelli dei grandi settimanali. Una breve lettura degli articoli e delle notizie ed è facile notare che il mondo degli adulti ha molto da imparare dai giovani.
Un merito ai professori Raffaele Graziano, Marina Basilone, Anna Aurilio e Vozza Enrica, ed un encomio ai tanti giovani che hanno arricchito con i loro pezzi il sedicesimo stampato a colori. Ieri mattina tutti i componenti della redazione scolastica hanno visitato la sede del Corriere di Caserta e cronache di Napoli.
Che si trattava di giornalisti in erba e anche redattori interessati lo si è capito subito. Spesso dopo quarantacinque minuti di spiegazione gli studenti mostrano segni di stanchezza, ma possiamo dire nel caso specifico che il comportamento dei giovani è stato esemplare, e l’augurio che facciano e che si comportino allo stesso modo anche alle scuole superiori.
Ricevuti dal Mdl Mauro Nemesio Rossi, che nella sua introduzione ha premesso l’articolo 21 della costituzione, elemento basilare per la libertà di espressione di ogni cittadino italiano, nella non breve lezione di quasi di due ore gli studenti sono venuti a conoscenza della struttura di una redazione, l’organigramma, le responsabilità, di chi opera nell’informazione, le fonti delle notizie e come si imposta un articolo ed un giornale nel suo insieme.
Non sono mancati i passaggi del buon vivere civile e sulle leggi che garantiscono: da un parte il diritto di cronaca e dall’altra la dignità umana e la privacy. Non sono mancate delle curiosità come l’origine della parola “velina” spesso confusa con le belle ragazze che adornano gli spettacoli televisivi, ma che in realtà la “velina”è quel foglio di carta sottile che prima dell’esistenza dei fax e delle fotocopiatrice viaggiava dagli uffici giudiziari o delle forze dell’ordine per portare le notizie ai giornalisti. Alla fine i giovanissimi hanno chiesto la foto di rito, per dimostrare agli amici ed ai genitori della mattinata passata nella redazione di un diffuso quotidiano della provincia di Caserta.

 

Caserta 11 marzo 2011

maestridellavoro
ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Comments are closed.

Primo gennaio 2016: piccole e grandi illusioni

1° gennaio PICCOLE GRANDI ILLUSIONI! * Domani, l’Anno Nuovo muoverà i primi passi e si godrà il primo giorno della […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’