Con l’ISS [email protected] alla scuola estiva di astronomia

orologio-di-astronomia-praga-6801173

La Società Astronomica Italiana in collaborazione con la Direzione Generale per gli Ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione del MIUR, l’Istituto di Istruzione Superiore [email protected] e il Comune di Telese Terme organizzano la V Edizione della Scuola estiva, residenziale, di orientamento ed eccellenza

 

A scuola di Stelle
Tema della Scuola: “Luce storia di un’idea”
La scuola si terrà dal 13 al 18  luglio 2015, presso la sede dell’IIS [email protected] di Telese Terme, BN – Viale Minieri, 9 secondo il programma allegato.
La scuola è rivolta a 18 studenti  che  frequentano il secondo e terzo anno della Scuola Secondaria  di  secondo grado: 10  provenienti da tutta Italia, di cui  cinque provenienti dalla Regione Calabria  che si farà carico delle spese dei propri partecipanti, e 8 locali, particolarmente meritevoli e interessati a partecipare alle Olimpiadi Italiane di Astronomia. A differenza di altre Olimpiadi studentesche, le Olimpiadi di Astronomia fanno riferimento a una disciplina che non rientra nei piani di studio come autonoma, ma che per la sua intrinseca trasversalità spazia nei programmi della Fisica, della Matematica e delle Scienze Naturali. La trasposizione didattica di obiettivi specifici relativi all’Astronomia consente di dare all’allievo una visione unitaria degli ambiti culturali funzionali alla sua formazione, indicando gli strumenti più adeguati per promuovere la formazione di personalità autonome capaci di dare interpretazione critica della realtà, utilizzando conoscenze, forme e strumenti propri del nostro tempo. Per tale motivo le Olimpiadi di Astronomia si caratterizzano come un’iniziativa finalizzata principalmente ad avvicinare gli studenti allo studio delle discipline scientifiche in generale, e dell’Astronomia in particolare, tramite un approccio pratico alla soluzione di problemi scientifici ed al confronto competitivo con altri partecipanti accomunati dallo stesso interesse.

Secondo quanto stabilito dal D.P.R. 23 luglio 1998 n. 323 e successive integrazioni e dal D.M 22 Maggio 2007 n. 42, la partecipazione al corso da parte degli studenti fornisce titolo al credito formativo esterno essendo, il corso, riconosciuto come percorso di eccellenza.

 

Il 20 dicembre 2013 l’Assemblea Generale delle Nazioni Unite ha proclamato il 2015 Anno Internazionale della Luce e delle tecnologie basate sulla Luce.
L’iniziativa mira ad accrescere la conoscenza e la consapevolezza di ciascuno di noi sul modo in cui le tecnologie basate sulla luce promuovono lo sviluppo sostenibile e forniscono soluzioni alle sfide globali, ad esempio nei campi dell’energia, dell’istruzione, delle comunicazioni, della salute e dell’agricoltura.

Per questi motivi il tema scelto per questa edizione della scuola è: “Luce storia di un’idea”

 

PROGRAMMA TELESE

13 – 18  luglio 2015
Lunedì 13  –    ore 15.00 Inaugurazione pubblica alla presenza delle autorità
ore 16.30  conferenza di apertura – Prof. Massimo Capaccioli – “La luce storia di un’idea

 

Martedi 14 –    ore 09.00  – Dott. Fabrizio Mazzucconi Test d’ingresso

ore 11.00  – Dott. Stefano Mastroia  – Cos’è la luce? Corpuscoli o onde?

ore 15.00 –  Prof Luigi Verolino – “La radiazione”

ore 18.00 –  discussione test d’ingresso

 

Mercoledi 15  ore 09.00 –  Dott. Massimo Mazzoni   – “Analisi della luce: la spettroscopia”

ore 11.15 –  Dott. Agatino Rifatto – L’effetto Doppler in Astrofisica

ore 15.00 –  Dott. Massimo Mazzoni  –  Il Paradosso di Olbers

ore 17.00 –  Esercizi e problemi

ore 18.00 – Arch. Vincenzo Vallone – L’Astrolabio nella Torre Longobarda

 

Giovedi 16      ore 09.00 – Dott. Fabrizio Mazzucconi La luce: Il vettore di informazioni astronomiche principe

ore 11.00 – Prof. Flavio Fusi Pecci  “Gli occhi degli astronomi”

ore 15.00 – Dott. Agatino RifattoL’Universo negli altri colori

ore 17.00 –  Esercizi e problemi

 

venerdì 17       ore 09.00 – Prof. Angela Misiano – “L’inquinamento luminoso ci ruba il cielo

ore 11.00 Conferenza di chiusura – Prof. Flavio Fusi Pecci –  “Luce e Cosmo

ore 15.00 –  Partenza

maestridellavoro
ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Comments are closed.

Primo gennaio 2016: piccole e grandi illusioni

1° gennaio PICCOLE GRANDI ILLUSIONI! * Domani, l’Anno Nuovo muoverà i primi passi e si godrà il primo giorno della […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’