Domenica porte aperte all’ISISS Terra di Lavoro

COMUNICATO   STAMPA

DOMENICA 29 GENNAIO TERZO OPEN DAY PER ISCRIVERSI ALLO STORICO ISTITUTO  “TERRA DI LAVORO”

                                          

Ultimi giorni di iscrizioni allo storico Istituto “Terra di Lavoro”,  dopo i precedenti Open Day, domenica 29 gennaio a partire dalle ore 10.00 l’Istituto riapre le accoglienti strutture di via Ceccano dove i futuri allievi dopo aver visitato i numerosi laboratori con le molteplici postazioni con computer portatili, il caffè letterario, la storica biblioteca  con gli oltre diecimila volumi, la sala per la redazione del giornalino d’istituto, il teatro che recentemente ha ospitato i concerti tenuti dagli allievi del liceo musicale,   l’attrezzata palestra dell’Istituto con annesso campo polivalente, le singole aule dotate di lavagne interattive multimediali, avranno l’opportunità per parlare con i docenti e conoscere nel dettaglio l’offerta formativa. I visitatori saranno accolti ancora una volta dalla preside Emilia Nocerino con i   docenti della commissione orientamento (Maria Straniero, Enza Siciliano, Maria Rosaria Raucci, Silvana Basile, Virginia Barbato, Rosanna Spinuso, Angela De Filippo, Carmen Mandara, Ugo D’Alterio, Antonella Cristiano e Letizia Desiderio) e guidati nel percorso dal personale ATA e  dagli studenti dei vari indirizzi di studio.   Questi ragazzi – evidenzia la Preside Nocerino – sono pronti per affrontare qualsiasi  facoltà   universitaria nel settore giuridico-tecnologico,  non disdegnando i settori scientifici ed umanistici  per la preparazione che raggiungono, inoltre – sottolinea la Preside Nocerino – gli Open Day hanno letteralmente provato come il nostro Istituto è aperto al territorio, una  scuola che va tra la gente e le esibizioni dei nostri liceali hanno dimostrato ai discenti delle scuole medie come è reale la possibilità di proseguire il percorso di studio con grande linearità. Tra le numerose iniziative la preside Nocerino ricorda ai futuri iscritti, quella di recente svolta in collaborazione con il Centro Studi ed Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia, presso la Corte dei Conti a Roma, dove gli studenti hanno assistito ad una lectio magistralis del Giudice Ermanno Granelli.mnr_8419

maestridellavoro
ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Comments are closed.

Primo gennaio 2016: piccole e grandi illusioni

1° gennaio PICCOLE GRANDI ILLUSIONI! * Domani, l’Anno Nuovo muoverà i primi passi e si godrà il primo giorno della […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’