Giorgio La Malfa chiude il ciclo di Alternanza Scuola Lavoro

MNR_6810webGiorgio La Malfa accusa le Regioni per l’arretramento economico del Mezzogiorno

Incontri di Alternanza scuola lavoro organizzati da Confindustria Caserta e CESAF Maestri del lavoro d’Italia

“Le regioni sono state la causa dell’arretratezza del Mezzogiorno”,  Lo ha affermato l’economista Giorgio La Malfa intervenendo all’ultimo incontro del progetto “Alternanza Scuola- Lavoro” messo a punto dal Centro Studi ed Alta Formazione maestri del lavoro d’Italia e Confindustria Caserta a cui hanno partecipato il Liceo Manzoni di Caserta, ISISS Ferraris di Marcianise, l’ITE Terra di Lavoro, l’ITIS Giordani di Caserta, l’ITIS Conti di Aversa, l’Augusto Righi di Santa Maria Capua Vetere, l’ITIS Falco di Capua.

“Il punto di MNR_6839websvolta negativo nella vicenda economica del Mezzogiorno è stata la costituzione delle regioni, nel 1970.  – ha continuato La Malfa – Appena costituite, le regioni, che pure mancavano di esperienza delle politiche di sviluppo, chiesero insistentemente l’abolizione dell’intervento straordinario e il passaggio delle risorse che fino ad allora erano state incanalate attraverso la Cassa per il Mezzogiorno alle regioni stesse. Il 1992 segna la fine definitiva dell’intervento straordinario nel Mezzogiorno.”

Una osservazione che ha messo il dito nella piaga su degli organismi come quelli regionali incapaci di assicurare quel benessere territoriale che è appannaggio di altri regioni  europee  meglio gestite.

A ricevere l’on La Malfa è stato il direttore di Confindustria Lucio Lombardi, il responsabile educazionale del Gruppo Giovani Enrico Landolfi, il presidente onorario del CeSAF Maestri del lavoro prof. Paolo Vincenzo Pedone ed il vice presidente della provincia di Caserta Stefano Giaquinto.

Un progetto di  Alternanza Scuola Lavoro che, grazie agli ex dirigenti di azienda del CeSAF , e i giovani industriali si pone all’avanguardia in Italia  dando l’opportunità agli studenti di conoscere la realtà produttiva ed il suo evolversi nel tempo. Un cambiamento che è tanto più repentino con la nascita del mondo globalizzato da richiedere un apprendimento continuo e sempre più sofisticato.

Nel corso delle lezioni, che hanno avuto inizio il 3 marzo e conclusosi ieri,   hanno relazionato per i Giovani Industriali: Vincenzo Caputo vice presidente Nazionale gruppo giovani Confindustria Caserta; Antonio Nappa, Enrico Landolfi, Marco Gutturiello, Roberto Impero, Gaetano Capasso, e Giovanni Laffi, per il CeSAF: Giovandomenico Lepore e Diego Marmo ex procuratori della Repubblica, il gen Franco Angioni, il prof. Paolo Vincenzo Pedone, Luigi Cobianchi ed il Prof. Giorgio La Malfa. Le lezioni sono state  alternate da filmati storici sulla industrializzazione della provincia di Caserta e nell’ultimo incontro con uno spaccato di “Tribuna Politica” del 1972  con una intervista a Ugo La Malfa che sottolineava i gravi problemi del paese che  sono sembrati  di un’attualità impressionate.

 

 

Tags:

maestridellavoro
l “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” su iniziativa dei Soci fondatori, è legalmente costituito in Ente culturale autonomo, senza scopo di lucro. Esso cura e promuove lo studio e la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli Affiliati laici intesi come coloro che, pur non essendo in possesso della Stella al Merito, ne perseguono gli stessi fini quali: curare e promuovere lo studio e la formazione dei Maestri del Lavoro per far meglio espletare il loro compito sociale volto a favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito ai lavoratori che si siano prodigati per istruire e preparare le nuove generazioni nell’attività professionale.

Comments are closed.

Primo gennaio 2016: piccole e grandi illusioni

1° gennaio PICCOLE GRANDI ILLUSIONI! * Domani, l’Anno Nuovo muoverà i primi passi e si godrà il primo giorno della […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’