Il Terra di Lavoro alla Corte dei Conti ed alla fondazione La Malfa

16114241_10210472349757829_1201872852615475912_nROMA – La  collaborazione con la fondazione Ugo La Malfa che ha come presidente l’ex ministro all’economia Paolo Savona ed è  diretta da Daniela Lecaldano Sasso La Terza, continua con successo. Per l’anno in corsoci saranno altre lectio magistralis  romane  grazie all’attività della delegazione romana del CeSAF guidata dal mdl Gianluigi Diamantini.

Gli accordi sottoscritti con la Luiss Guido Carli , la Corte dei Conti, il senato della Repubblica e la fondazione Ugo La Malfa  danno agli  studenti degli istituti superiori delle nostre scuole partner  un punto in più di riferimento  culturale nella  capitale con giornate  di studio full immersion.

“Il nostro magistero continua e si avvia al decimo anno – ha detto il presidente del CeSAF Mauro Nemesio Rossi – a dimostrazione che  il costante aggiornamento professionale e l’esperienza maturata in anni di attività alla guida di importanti multinazionali  costituiscono la struttura portante dei corsi che sempre numerosi che ci  vengono richiesti dalla scuole di ogni ordine e grado e che ben volentieri svolgiamo  per dare agli studenti gli strumenti necessari per costruire il loro futuro.”

Il primo istituto ad usufruire dell’opportunità che il CeSAF Maestri del lavoro offre è stato per l’anno 2017 l’ISISS Terra di Lavoro  diretto  dalla dirigente scolastica  Emilia Nocerino. Infatti  nella giornata di giovedì 19  gennaio  due classi di studenti del terzo anno nell’ambito dell’Alternanza scuola lavoro accompagnati dai docenti Marco Lugli e Marilena Lucente    hanno  partecipato  alle lezioni presso la Corte dei Conti tenute dal magistrato Ermanno Granelli, dal segretario Generale Consigliere: dott. Fabio Viola  e dalla Consigliera dott.ssa Patrizia Viola. Quest’ultima Magistrato addetto con funzioni di Capo di Gabinetto del presidente Raffaele Squitieri. Gli studenti hanno mostrato grande interessamento alle lectio ponendo domande e partecipando  attivamente agli incontri.

Nel pomeriggio sono stati alla fondazione La Malfa accolti da tutto lo staff dirigenziale e hanno ricevuto pubblicazioni inerenti vivinatalità della fondazione.  L’incontro con il segretario generale Alessandro Massai  già addetto stampa del presidente della Repubblica Giorgio Napolitano è stata una lezione di vita e di cittadinanza partecipata.

“Siate sempre voi stessi e non vi fate condizionare  dai media ne da chi ogni giorno vuole trasmettervi la sua verità.  La vita non è il vostro telefonino ma la scuola le curiosità l’esperienza che serva alla formazione spirituale e morale dell’uomo” E’ questa in sintesi la morale finale dell’incontro che ha letteralmente incantato gli studenti,

16114815_10210473899516572_6179976149113601575_nLa Fondazione Ugo La Malfa è stata costituita nell’aprile 2001. La sua attività fa seguito a quella dell’Istituto Ugo La Malfa, istituito nel 1980 per volontà degli eredi e di un gruppo di amici dello statista, fra i quali Francesco Cingano, Enrico Cuccia, Giovanni Spadolini, Leo Valiani. Dal 2012 la Fondazione è iscritta all’anagrafe delle Onlus.

Con i suoi addetti e spesso anche con gli scarsi fondi a disposizione  cura la raccolta e la pubblicazione in edizione critica degli scritti e dei discorsi di Ugo La Malfa; ordina , classifica  e predispone  per l’utilizzazione archivistica i documenti, gli appunti, i carteggi e i suoi scritti autografi.

Promuove, coordina e sviluppa  ricerche, pubblicazioni, studi e convegni sulla politica, le istituzioni, l’economia dell’Italia repubblicana e sui problemi della politica internazionale con particolare riferimento all’ integrazione europea. Stimola  il contributo delle correnti di pensiero democratico liberale alla ricerca di soluzioni per il migliore funzionamento dello Stato e della società italiana.
Promuove  e organizza  attività volte alla formazione extra scolastica della persona mediante programmi di istruzione dei giovani e degli adulti e di aggiornamento del personale docente.
E’ fornita di una  Biblioteca, Emeroteca e Archivio storico raccoglie  volumi, riviste e documenti sul movimento laico-azionista-repubblicano e sulla storia dei partiti politici e dell’ltalia repubblicana.
La Biblioteca, che contiene circa 30.000 volumi, è aperta al pubblico. Nel settembre 2015 la Fondazione ha acquisito, in dono dagli eredi, la biblioteca del professor Enzo Grilli che comprende oltre 3.000 volumi di economia, storia economica e storia del pensiero politico. Nella raccolta figurano numerose rare edizioni.
Dal 1985 la Fondazione pubblica annualmente gli Annali della Fondazione Ugo La Malfa giunti al loro XXXVIII volume. Gli Annali sono riconosciuti dall’Anvur quale rivista scientifica nell’Area 11, Scienze storiche, filosofiche, pedagogiche, e di Classe A nell’Area 14, Scienze politiche e sociali.
Un ringraziamento  particolare va all’ex ministro Giorgio La Malfa che ha accolto la nostra richiesta e si è dichiarato disponibile a collaborare con la nostra associazione di insigniti nei limiti della sua agenda.

maestridellavoro
l “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” su iniziativa dei Soci fondatori, è legalmente costituito in Ente culturale autonomo, senza scopo di lucro. Esso cura e promuove lo studio e la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli Affiliati laici intesi come coloro che, pur non essendo in possesso della Stella al Merito, ne perseguono gli stessi fini quali: curare e promuovere lo studio e la formazione dei Maestri del Lavoro per far meglio espletare il loro compito sociale volto a favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito ai lavoratori che si siano prodigati per istruire e preparare le nuove generazioni nell’attività professionale.

Comments are closed.

Primo gennaio 2016: piccole e grandi illusioni

1° gennaio PICCOLE GRANDI ILLUSIONI! * Domani, l’Anno Nuovo muoverà i primi passi e si godrà il primo giorno della […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’