Chi siamo

Il Centro studi ed Alta Formazione maestri del lavoro d’Italia

Nasce per iniziativa del past president della Federazione Nazionale Maestri del lavoro d’Italia Gianluigi Diamantini che in occasione di alcune audizioni al senato della Repubblica con la commissione morti bianche e con il ministero del lavoro, individuò la necessità di dare una diversa e più efficace missione fino ad allora espletata a tutta l’organizzazione.

L’occasione propizia fu la consegna del premio “Esagono” organizzato dalla Federazione a Caserta grazie all’apporto di alcuni dei maestri del lavoro locali. Il sindaco di Caserta venuto a conoscenza della svolta pregò il presidente della Federazione di incardinare nella sua città il Centro Studi ed alta formazione che si voleva attuare, cosa che venne accolta con entusiasmo anche dalla commissione scuola lavoro della stessa federazione. L’offerta, però, non fu accolta dal consiglio direttivo nazionale che nel frattempo era stato rinnovato, e la conseguenza fu che un gruppo di insigniti che si erano impegnati verso le istituzioni, e la scuola decise di operare in modo autonomo costituendo l’associazione senza scopo di lucro il CeSAF maestri del lavoro d’Italia che oggi opera con sedi di riferimento in alcune città e la sua missione è in continuo crescendo.

Il CeSAF Maestri del Lavoro d’Italia è una organizzazione libera ed aperta che ha come soci non solo gli insigniti della stella al merito, ma anche soci definiti “laici”: personalità che hanno la volontà e le capacità di mettere a disposizione degli studenti e dei giovani la loro professionalità ed esperienza. Le convenzioni realizzate con due dipartimenti della Seconda Università di Napoli, Economia di Capua e il DISTABIF, ed altre in via di definizione: matematica e fisica, ingegneria ed architettura, nonché l’intesa con la Luiss Giudo Carli di Roma hanno permesso di realizzare seminari e corsi ed hanno dimostrato come l’organizzazione rappresenta l’anello naturale di congiunzione tra scuola, università ed il mondo esterno. “La società nella scuola e la scuola nella società” è il carburante che ha fatto si che il CeSAF sia un interlocutore privilegiato delle oltre 25 scuole che hanno aderito ai progetti messi in attoe sono soci partner del sodalizio.

Ambiente, Avviamento al lavoro, Legalità, storia locale, sicurezza sui posti di lavoro e stradale, Orientamento, sono alcuni degli impegni affrontati grazie all’apporto di enti come le municipalità, le prefetture, le forze dell’ordine, dell’agenzia delle entrate, ordini professionali, Inail, Esercito, Guardia di Finanza, Tribunale e procure del territorio, associazioni datoriali, sindacati ed altri. Tra le iniziative più interessanti vanno annotate: I corsi di formazione per docenti e Maestri del lavoro, presso il polo scientifico di via Vivaldi della Seconda Università di Napoli, Corsi di storia locale tenuti alla Luiss di Roma per studenti impegnati nelle giornate di orientamento e la Summer school un incontro estivo di una settimana full immersion per studenti della scuole di secondo grado destinati alle classi III, IV, e V in materie scientifiche. una offerta formativa ampia che va da materie didattiche a corsi di fotografia e giornalismo.

Il Cesaf mantiene costanti rapporti con le associazioni datoriali al fine di organizzare stage e l’alternanza scuola lavoro.

Il CeSAF è guidato da un consiglio direttivo che ha quale presidente onorario il preside del dipartimento del DISTABIF, Seconda università di Napoli che stabilisce le linee guida, e da un senato accademico presieduto al prof. Andrea Buondonno che realizza e programma corsi e stage.

Summer School alla Seconda Università di Napoli con i maestri del lavoro

D’intesa con il preside Paolo Vincenzo Pedone della facoltà scienze del farmaco per la salute e per l’ambiente, al fine di continuare l’esperienza dello limitata a pochi studenti della comunità europea e ad un corso di fotografia e giornalismo per alcuni studenti del liceo Manzoni, di Caserta e del [email protected] di Telese Terme (Benevento) si è dato vita in modo stabile alla “Summer school SUN- CeSAF” finalizzata all’orientamento e destinata agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado dai 16 anni in poi, ai maestri del lavoro ed ai docenti delle scuole interessate, finalizzata all’orientamento alle le facoltà di Scienze del Farmaco per l’ambiente e la Salute, Scienze Matematiche, fisiche e naturali, Farmacia, Biologia e Biotecnologia. Alle scuole da cui provengono gli studenti spetta l’assicurazione dell’allievo ed obblighi connessi. Non sono ammesse assenze e i partecipanti sono selezionati dai docenti di orientamento dei rispettivi istituti e sottoposti ad una apposita commissione composta da Mdl e docenti universitari. Si tratta di una iniziativa prima in assoluto dalla nascita delle Seconda Università di Napoli e che viene incontro alle esigenze degli studenti riscontrate durate le giornate di orientamento che negli ultimi due anni abbiamo svolto presso la Luiss di Roma e la SUN con le scuole partner del CeSAF. L’obiettivo fondamentale è quello di orientare gli studenti verso una scelta il più consapevole possibile del percorso di studio universitario, evitando così scelte sbagliate, abbandoni o cambio del corso di laurea. La Summer school CeSAF SUN offre la possibilità, di vivere una breve esperienza estiva a contatto con l’ambiente universitario ed un metodo didattico diverso da quello delle scuole superiori. Le mattine sono dedicate a lezioni relative a corsi di laurea presenti nel polo scientifico tenute dai docenti del polo stesso, dai maestri del lavoro e da manager aziendali, del mondo dell’artigianato, e personalità del territorio. I pomeriggi riguardano laboratorio, case history, discussioni e dibattiti su problemi culturali in generale ed al ragionamento logico e la comprensione del testo scritto, abilità fondamentali per il superamento dei test di ammissione anche ad altre università, statali e non.

Primo gennaio 2016: piccole e grandi illusioni

1° gennaio PICCOLE GRANDI ILLUSIONI! * Domani, l’Anno Nuovo muoverà i primi passi e si godrà il primo giorno della […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’