auguri ai nostri studenti alle prese con gli esami di maturità

Sono una netta minoranza gli studenti che frequentano il nostro Campus che dichiarano di amare la matematica. Volendo fare una statistica di genere tra questi i maschi sono in netta maggioranza.  Oggi con l’ingresso dell’estate sono alle prese  con gli esami a con la convinzione che   ‘i lunghi, lunghissimi cinque anni’ di liceo siano terminati.

Ci piace riportare quanto  Sonia del liceo della dott. Adele Vairo del consiglio direttivo cESAF e una delle ns alune impegnate al Museo Dinamico della Tecnologia Adriano Olivetti con l’alternanza scuola Lavoro ha scritto sulla sua pagina di Fb

Durante questo percorso ne abbiamo passate tante: dal trasformare Federica da vegana a ‘vegetariana’(migliorerai sempre di più AHAHAAHAH) e dal farci prima odiare e poi amare(siamo la classe preferita di tutti infondo) anche dagli ultimi professori. )

È stato strano non aver potuto dire:’Manzoni ci vediamo l’anno prossimo’ come da tradizione. 
Forse è stato proprio il fatto di non aver potuto ripetere questa frase a farmi capire che era veramente tutto finito. A settembre non mi siederò più al solito banco con la mia fedele sostenitrice e anti-ansia Eloisa come ormai facevo dall’asilo. Non vedrò più le stesse facce ogni mattina, che anche se all’inizio poteva sembrare noioso, alla fine l’essere insieme, nonostante tutte le incomprensioni e litigi, mi dava un senso di sicurezza. Non vedrò più i soliti professori, i più odiati e amati che alla fine, chi più, chi meno, sono diventati tutti come genitori per noi, pronti a proteggerci e a sostenerci in ogni occasione. Sarà strano non poter più fare la stessa strada la mattina, organizzare la sera prima tutti i metodi più avanzati per copiare😂, non leggere più i 2000 messaggi nel gruppo come ogni pomeriggio. Anche all’inizio del quinto anno è difficile accorgersi che tutto sta cambiando e solo alla fine si ha la consapevolezza che ogni cosa, anche la più piccola ( da Valeria che mi aspettava la mattina a Maria Adelaide che usciva con me da scuola fino al Green Garden), ti mancherà inevitabilmente. Fa anche un po’ paura sapere che tra non molto dovremo affrontare il così temuto ‘mondo lì fuori’ dai professori senza una guida e senza una sicurezza. Nonostante tutto, buona fortuna a noi per questo esame , 5AL
Ps: Ammettetelo che vi mancherà la nostra motivatrice personale con i miei ‘ok’, ‘va benissimo’, ‘perfetto’, ‘andiamo avanti’ quando vi ascoltavo ripetere qualcosa 😂

A tutti consigliamo di vivere con serenità e passione questi momenti tra i più felici della vita. Di continuare con successo gli studi alla Università  con l’appello che troveranno nella ns associazione sempre la porta aperta per il futuro.

Tags:

maestridellavoro
ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

No comments yet.

Leave a Reply

*

Papa Francesco ai Maestri del lavoro d’Italia, una lezione inascoltata

“È importante il contributo che, come Maestri del Lavoro d’Italia e seguendo diverse strade, avete portato alla crescita di un […]

La Matematica ed il Neoidealismo Gentiliano e Crociano

  di Marcello Pedone Nonostante vari segnali positivi degli ultimi tempi, non mancano occasioni in cui si può verificare che […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’