Giornata dell’accoglienza nella “scuola più bella del mondo”

“Faccio a voi studenti  del primo anno  i più sentiti complimenti mentre vi accingete  ad una nuova avventura formativa che vi poterà alla maturità. Siete nella scuola più bella del  mondo, certamente non per la logistica o i servizi,  che sono quelli che offre la nostra nazione, ma per l’umanità che vi circonda, per l’entusiasmo della dirigente scolastica, dei docenti e di tutto il personale, ma soprattutto per le opportunità che l’istituto superiore vi offre perché aperto alla società pronto  ad raccogliere e promuovere le opportunità  che si manifestano.   La mia presenza qui è una dimostrazione, e quello che vedrete sullo schermo e frutto del lavoro che i vostri colleghi hanno realizzato lo scorso anno.  Siate orgogliosi dell’appartenenza e soprattutto mostratevi  all’altezza   delle eccellenze che vi offre  la scuola e sappiate coglierne le opportunità.”

Con questo incipit il presidente del CeSAF Maestri del lavoro d’Italia Mauro  Nemesio Rossi ha portato saluto del sodalizio  ed il suo  incitamento alla giornata dell’accoglienza  che si è svolta nell’aula magna del liceo Manzoni di Caserta.

“ Noi come Centro studi ed alta formazione Maestri del lavoro attraverso il Museo Olivetti di Villa Vitrone ed i rapporti con le università e le aziende del territorio continueremo a svolgere nei vostri confronti  il nostro magistero.

Percorre nei tempi  necessari  il vostro itinerario  scolastico significa partire  senza handicap per affrontare l’avventura delle vita e del lavoro.  “Usate” bene e fino in fondo la scuola, servitevene per la vostra persona, per comprendere meglio la realtà che vi circonda e per costruire relazioni con gli altri. Impegnatevi e studiate in modo serio, siate protagonisti delle avventure del sapere e vedrete che la vostra scuola sarà sempre la più bella del mondo. Abbiate sempre un atteggiamento positivo e costruttivo nei confronti di tutto e di tutti, avendo fiducia in voi stessi e nelle istituzioni.

La scuola vi appartiene anzi siete voi la scuola ed una scuola migliore parte da voi.   Martin Luther King diceva : “Può darsi non siate responsabili per la situazione in cui vi trovate, ma lo diventerete se non farete nulla per cambiarla.” Abbiate perciò il coraggio di volare e di osare.

Steve Jobs,  nel suo discorso all’Università di Stanford, nel  2005  sosteneva che l’unico modo di fare un gran bel lavoro è amare quello che fate. Se non avete ancora trovato ciò che fa per voi, continuate a cercare, non fermatevi, come capita per le faccende di cuore, saprete di averlo trovato non appena ce l’avrete davanti. E, come le grandi storie d’amore, diventerà sempre meglio col passare degli anni. Quindi continuate a cercare finché non lo trovate. Non accontentatevi.

Sono certo che guarderete lontano  partendo dal vostro prossimo ed i vostri docenti  vi guideranno  alla scoperta del nostro patrimonio letterario, storico, matematico, scientifico, geografico, filosofico, artistico, linguistico, pedagogico ed etico.

Di fronte alla crisi educativa che oggi più che mai si fa sentire, è importante il vostro impegno e la ricerca, da parte di tutti gli operatori culturali, di modalità interdisciplinari che facilitino concrete collaborazioni attive anche tra docenti e discenti.

  A voi indistintamente, giunga, infine, l’augurio di un buon anno scolastico, da parte di tutti i soci del CeSAF  che, se affrontato responsabilmente, con tenacia e determinazione – sono certo  porterà a ognuno di voi grandi soddisfazioni!

Tags:

maestridellavoro
ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Comments are closed.

Papa Francesco ai Maestri del lavoro d’Italia, una lezione inascoltata

“È importante il contributo che, come Maestri del Lavoro d’Italia e seguendo diverse strade, avete portato alla crescita di un […]

La Matematica ed il Neoidealismo Gentiliano e Crociano

  di Marcello Pedone Nonostante vari segnali positivi degli ultimi tempi, non mancano occasioni in cui si può verificare che […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’