La procura e la legalità lectio magistralis dell’ex capo della DDA di Napoli Giandomenico Lepore

cesaro2Mercoledì 27 novembre alcuni studenti dell’IS Cesaro – Vesevus hanno incontrato i magistrati Giandomenico Lepore e Diego Marmo nell’Aula Magna della sede di via Volta; moderatore dell’incontro il giornalista Mauro Nemesio Rossi, presidente del Centro Studi ed Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia. L’iniziativa rientra nell’ambito delle attività del Pon F3 “Crescere in coesione”, promosse dall’Istituto e dall’ente partner CeSAF di Caserta, con lo scopo di dare una risposta educativa innovativa al fenomeno della dispersione scolastica e dell’insuccesso formativo.

L’occasione è stata stimolante perché ha consentito agli alunni del triennio di confrontarsi con personaggi di primo piano della storia giudiziaria e civile italiana degli ultimi decenni e di ricevere una lectio magistralis da due magistrati che da poco hanno abbandonato le procure rispettivamente di Napoli e Torre Annunziata. Con passione e forte coloritura i due rappresentanti del potere giudiziario hanno illustrato come è strutturato il terzo potere italiano, senz’altro meglio di qualsiasi verbosa lezione teorica.

Motivati dal “dovere di informare”, i due procuratori hanno sinteticamente relazionato sul loro pluridecennale impegno professionale; hanno delineato l’anomala struttura camorristica napoletana (“centinaia di clan prevalentemente familiari”), non trascurando di narrare qualche episodio rocambolesco, come la cattura del latitante Michele Zagaria, che ha avuto forte presa sui giovani ascoltatori. “Ma la camorra talvolta è un alibi – hanno denunciato a più riprese sia Lepore che Marmo – per occultare il malaffare e l’inefficienza che sono dello Stato e non di altri”.

“Il fuoco di fila “ di domande e curiosità dei ragazzi nella seconda parte dell’incontro, ha permesso inoltre ai due magistrati di argomentare su innumerevoli piaghe del nostro territorio: gestione impropria dei beni confiscati alla camorra, illegalità diffuse nel nostro quotidiano, malaffare economico che “alimenta la camorra e che occulta la presenza spesso di colletti bianchi”, rischi ambientali dell’amianto e dei rifiuti ……

A.TESTA

cesaro1

maestridellavoro
ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Comments are closed.

Papa Francesco ai Maestri del lavoro d’Italia, una lezione inascoltata

“È importante il contributo che, come Maestri del Lavoro d’Italia e seguendo diverse strade, avete portato alla crescita di un […]

La Matematica ed il Neoidealismo Gentiliano e Crociano

  di Marcello Pedone Nonostante vari segnali positivi degli ultimi tempi, non mancano occasioni in cui si può verificare che […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’