Il sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano visita il Museo Olivetti

I l sottosegretario alla difesa Gioacchino Alfano  incontra gli insigniti della stella al merito del Centro studi ed alta formazione Maestri del lavoro d’Italia. L’occasione è stata la visita fuori programma al Museo dinamico della tecnologia Adriano Olivetti sito  nella sede del polo culturale della  provincia di Caserta.  A guidare il gradito visitatore  tra le apparecchiature esposte è stata  una delegazione composta dal presidente Mauro Nemesio Rossi e  dai Mdl Giovanni Izzo, Francesco Amato, Luigi Ottaiano, Pasquale Carfora Oreste Manzella e dal delegato della provincia di Napoli Antonio Paladini.

Tra il calcolo meccanico e le macchine da scrivere,  il vice ministro ha avuto l’opportunità di vedere anche la macchina stenografica “Michela”  donata di recente  al Museo dal Senato della Repubblica.

“Una realtà che onora il territorio – ha commentato Alfano  – e che risulta tanto encomiabile perché oltre a essere  unica nel mezzogiorno  testimonia il passato industriale della Campania e l’alta tecnologia raggiunta dal nostro paese  sia nel campo meccanico che elettronico. Un punto di riferimento per i giovani e momento di acculturamento per  le istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado. ”

I ministro ha proposto al Cesaf Maestri del lavoro d’Italia un accordo quadro  tra l’associazione ed il ministero della difesa  per  catalogare e preservare le molteplici apparecchiature obsolete  sia per la scrittura che per le telecomunicazioni  che sono nei depositi delle forze armate al fine di potenziare il materiale espositivo del Museo Olivetti Casertano.

 

Tags:

maestridellavoro
ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Comments are closed.

Primo gennaio 2016: piccole e grandi illusioni

1° gennaio PICCOLE GRANDI ILLUSIONI! * Domani, l’Anno Nuovo muoverà i primi passi e si godrà il primo giorno della […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’