Il prefetto di Caserta nobilita il PMI Day della piccola industria dell’Unione degli industriali.

 

L’ottava edizione della  PMI Day  Casertana si attesta sul territorio nazionale tra le più efficace ed efficiente, il Centro studio ed Alta formazione guida nelle fabbriche gli studenti delle scuole partner: un  ringraziamento particolare al socio laico Ing. Luigi Cobianchi che con il presidente ha assistito alla manifestazione  nell’azienda capofila dell’iniziativa: la Proma Spa coadiuvato dal dott. Giovanni Bo del Consiglio direttivo e socio fondatore. Alla Proma spa erano presenti  gli  studenti del quarto e quinto anno dell’Istituto Ferraris – Buccini di Marcianise con cui il  CESAF da oltre tre anni svolge corsi di Alternanza Scuola Lavoro e del loro dirigente scolastico Domenico Caropreso. Alla Getra S.p.A di San  Nicola la Strada era presente l’ing. Rosario Dietze con gli studenti del Falco di  Capua; ed alla Funari Spa, l’ing. Angelo Iovinella ed il sig. Oreste Manzella con gli studenti del IT Francesco Giordani. In queste aziende le  conversazioni sono state tutte in linea con  i dettami dell’Alternanza Scuola Lavoro.

L’iniziativa voluta della Confindustria, così come suggerito dal nostro senato accademico   è stata indirizzata a soddisfare le esigenze delle scuole superiori nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro. Duecento studenti di dieci  istituti scolastici sono stati dislocati in aziende pilote della provincia di Caserta, ed il percorso non si è solo limitato alla semplice visita, ma sono stati affrontati e dimostrati con delle conversazioni le attività e le pianificazioni produttive che hanno messo in prima linea cosa significa produttività ed efficienza.

Le scuole che hanno aderito all’invito di Confindustria sono: Isiss Conti di Caserta, abbinato all’ATM Srl, ISS C. Andreozzi di Aversa  abbinato alla Capua Bio Service Spa;  Itis Gordani di Caserta abbinato alla Funari Spa, l’IT Falco di Capua abbinato alla Getra Spa, Isiss Terra di Lavoro abbinato alla Insem Spa, Isiss Righi Nervi di S. Maria Capua Vetere abbinato alla Italrobot Srl; Liceo Sccientifico Cortese di Maddaloni abbinato a Pineta Grande Srl; ISISS Ferraris di Marcianise abbinato alla Proma Spa, ed il Mattei di Caserta abbinato a Villa Fiorita SRL.

La cerimonia principale si è svolta alla Proma Spa, la multinazionale  vanto  dell’industria metalmeccanica  casertana nel mondo,  con  la presenza di S. E. il prefetto di Caserta Raffaele  Ruberto che ha portato il saluto delle istituzioni agli studenti ed ai dirigesti scolastici impegnati nella giornata.  E’ stato ricevuto dal Presidente della Pi  di Confindustria di Caserta dott. Giovanni Bo, dal direttore dello stabilimento  ing. Vincenza Nunziante  con tutto lo staff della Proma.  Il prefetto ha visitato i reparti robotizzati del montaggio componenti ed il reparto presse, nonché gli uffici:  tecnico, amministrativo e il Centro Sviluppo e ricerca.

Nel contempo gli studenti del quarto e quinto anno del Ferraris di Marcianise con i docenti ed il dirigente scolastico prof.  Mimmo Caropreso  hanno seguito una lezione tenuta dal responsabile della Manufactoring production ing. Renato Stolsi , che si è collegato con il data base a cui fanno rifermento le altre imprese nel mondo illustrando la lavorazione e in atto ed il controllo della produzione in tempo reale.

Nel rivolgersi agli studenti,  il prefetto ha sottolineato le nuove opportunità che si hanno con queste iniziative,  facendo loro  i migliori auguri di trovare una occupazione sul territorio,  perché le opportunità ci sono.

 Nel ringraziare il presidente nazionale delle Pi di Confindustria Alberto Bandi per aver lanciato il PMI Day, il dott. Giovanni Bo ha ringraziato lo staff di Confindustria Caserta  per l’impegno profuso nel non  facile compito di  sensibilizzare le scuole casertane  e affermando : “ la Pmi day non è solo un incontro tra aziende e scuole, ma in un momento in cui gli studenti mettono in discussione  la legge della “buona Scuola e l’Alternanza scuola lavoro, abbiamo voluto mettere al centro del dibattito la questione giovani e parlare delle loro prospettive. Abbiamo voluto illustrare le nostre esperienze, con la consapevolezza di prospettarvi come sarà il futuro e quali debbono essere le basi per costruirlo.”

 

Caserta 20 novembre 2017

maestridellavoro
ll “Centro Studi e Alta Formazione Maestri del Lavoro d’Italia” in sigla “CeSAF MAESTRI DEL LAVORO” è legalmente costituito in associazione culturale, senza scopo di lucro. Cura e promuove la formazione dei Maestri del Lavoro aderenti e degli affiliati laici intesi come persone non insignite Stella al Merito, ma che perseguono gli stessi fini quali: favorire l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro e a diffondere i sani principi a esso connessi, così come richiesto dal decreto del ministero del lavoro firmato dal presidente della repubblica per l’assegnazione della Stella al Merito.

Comments are closed.

Papa Francesco ai Maestri del lavoro d’Italia, una lezione inascoltata

“È importante il contributo che, come Maestri del Lavoro d’Italia e seguendo diverse strade, avete portato alla crescita di un […]

La Matematica ed il Neoidealismo Gentiliano e Crociano

  di Marcello Pedone Nonostante vari segnali positivi degli ultimi tempi, non mancano occasioni in cui si può verificare che […]

Trilogia  sul linguaggio  seminario conclusivo al Manzoni di Caserta

Con una lezione storica sulla democrazia e la necessità di documentare in epoca contemporanea gli atti parlamentari e non solo, […]

Gli sceneggiati televisivi tra finzione e realtà

“Quand’era  ministro  Roberto Maroni  amava Caserta ed  anche la sua mozzarella, era convinto che bisognava debellare la malavita organizzata per  […]

il Generale Franco Angioni racconta Oriana Fallaci

SCUOLA 19 Febbraio 2015 Caserta – Oriana Fallaci raccontata dal generale Franco Angioni agli studenti del liceo Manzoni di Caserta. […]

Il filosofo Giuseppe Ferraro e la giornalista Francesca De Carolis al Liceo Manzoni di Caserta

CASERTA  – L’ergastolo  a vita è stato il tema affrontato da Giuseppe Ferraro professore di Filosofia della morale alla Federico […]

Presentato al cast dello spettacolo “la Signora delle Mele” il volume “Maestri del lavoro in camicia nera”

Presentare il lavoro di ricerca degli studenti del CeSAF sotto la guida del presidente Mauro Nemesio Rossi, concretizzato nel libro […]

Show Buttons
Hide Buttons

‘’Aquila non capit muscas’’